Canalizzazioni

Questo spazio viene lasciato ad amici che, attraverso le loro canalizzazioni, porteranno messaggi delle loro guide. Ma chi è lo spirito che ci guida se non colui che ha messo il suo seme nel nostro cuore? E' un tempo importante perchè il seme si sta per molti aprendo, attraverso la spada della consapevolezza. Va solo un po' annaffiato e curato con amore. La prima amica è Anna Romano di Pordenone, che si presenterà e porterà uno degli ultimi messaggi, poi forse verrà Nilla, poi Patrizia con Selenio e così via. Ogni mese cambieranno i messaggi.

 Vi lascio ad Anna e a Gabriele ( Michele dice che lui e Gabriele sono due punte di una stessa fiamma.)

Con amore, Shamada

 

 

Comunicazioni dell'Arcangelo Gabriele

 

Dal 1992 Anna Romano raccoglie tantissimi messaggi attraverso quel processo, ancora misterioso, chiamato canalizzazione. E' proprio da allora che la “voce” si esprime attraverso Anna dettando telepaticamente tante informazioni per stimolare il  risveglio della coscienza in coloro che entrano in contatto con l'energia che attraverso le parole dei messaggi si sprigiona.  Oserei dire che è la risonanza che si attiva in tutte quelle anime che sono alla ricerca della verità. Verità riconoscibile solo  dal cuore che invoca la sua libertà dalle prigioni egoistiche che la personalità terrena ha costruito attorno alla fiamma vitale soffocandola nel buio dell'inconsapevolezza di chi siamo. Sapremo guardare là ove ancora lo sguardo non giunge e imparare a “sentire” con l'anima? Sapremo fidarci del nostro intimo e seguirne le ragioni? Sapremo trasformarci in esploratori della nostra stessa vita e pionieri alla scoperta dell'anima universale che sta chiamando  i suoi figli per ricordare loro “cosa sono venuti a fare sul pianeta”. Sapremo orientarci nel grande mare che accoglie l'onda che siamo? Sapremo accettare di essere solo onde vibranti al suono di una sola coscienza che per riconoscere se stessa ha scelto  di incarnarsi nell'esperienza umana e dimenticare? Sapremo accettare di essere ciò per i quali Dio può dirsi tale e l'amore l'unico esistere ? I messaggi che leggerete sono originali, nessuna correzione viene applicata. A volte sembrano non comprensibili ma  nel tempo scoprirete che vi risuoneranno intimamente quando le difficoltà o le confusioni dell'esistenza prendono il sopravvento. Le Guide ci invitano ad evolvere dalle stagnazioni emotive e dagli attaccamenti per scoprirci migliori. Ci indicano le vie per scollegarsi dai vecchi schemi comportamentali e riconnetterci con la nostra parte profonda,  quel flusso vitale che desidera attraversarci per irradiarsi in questo mondo. Questo pianeta ha bisogno di tutti noi, e tutti insieme abbiamo il potere di trasformare. Ognuno nel suo posto, in pace con se stesso e con gli altri. Chi si risveglia ha il compito di risvegliare gli altri per camminare con le proprie gambe e pensare con la propria testa... coraggio cuori di luce avete solo bisogno di aprire le finestre della vostra casa al sole lucente....fidatevi del vostro cuore per scegliere..e così sia.

Anna Romano vive e lavora a Pordenone

può essere contattata a questo indirizzo mail: sinergie-italia@hotmail.it

per chi vuole visitare il sito: www.sinergieitalia.org

 

Ancora un messaggio molto importante di Anna.

Ricordiamo che da tempo viene ribadita l'importanza del "IO SONO", da usare come mantra meditativo e anche come protezione. Nella medianità mi fu indicato di farlo usare nei casi di RAPIMENTI ALIENI O CONTATTI NON VOLUTI. La forza del mantra, ripetuto tre volte, crea un campo di forza che nessuno può penetrare. Ripetere spesso dentro di sè : "IO sono luce, Io sono amore , Io sono potere e nell'amore e nella luce è il mio potere che tutto può vincere, nessuno può toccare la mia luce, io sono difeso e protetto"

 

 

Messaggio del  14 gennaio 2011

........................................................................................................................

Grazie a chi resterà unito e fiducioso nelle forza del pensare.

A chi proietterà solo il desiderio di buono e di bello.

A chi sentirà che assumersi la propria parte di responsabilità è la via di accesso.

A chi saprà vivere ogni giorno dicendo a sé stesso IO SONO colui che respira

per trasformare la vita in un opera d'arte..in una bellezza ritrovata..in un armonica ascoltata...

Dite a voi stessi: IO SONO ..senza nulla aggiungervi se non la coscienza di

appartenere alla sostanza che forma le stelle e i pianeti, le forme e le strutture....

IO SONO il respiro che dalla notte dei tempi scelse di incarnarsi per potersi

ascoltare , percepire attraverso lo strumento che scaturì da un pensiero e un atto d'amore.

Siete tutti orientati a cercare quell'amore di cui sentite la mancanza. Ma esso

non è mai stato nascosto o defraudato, depuarperato, esso è lì e respira con voi e

ad esso collegate la vostra attenzione focalizzando il vostro ringraziamento e i vostri desideri.

Con esso tutto assume la forma che se viene creata dall'amore può solo emanare luce a se stessa e a tutto il resto.

Siete l'uno e siete il tutto ma ora vi chiediamo di sentirvi il tutto che agisce tramite l'uno.

Lasciate entrare in voi le forze della transmutazione e ricordate sempre che IO SONO.....

IO SONO il qui e ci sono ora...

mai più legato ad un passato...

mai più proiettato in un futuro..

IO SONO qui perchè solo qui posso agire.

IO SONO dove l'essenza mi guida..

IO SONO fermo in un amore immutato mai mutabile..

IO SONO l'impermanenza ma anche la permanenza..

IO SONO la sabbia e il granello...la goccia e il suo mare..il cielo e le stelle..le galassie e le costellazioni..

IO sono te e tu sei in me...sono in te e tu sei me...

così è per sempre perchè così è da sempre..

Così io ti ho parlato

Gabriele nel tuo cuore incarnato.

Attraverso: Anna Romano

 

Messaggio del 4 gennaio 2011

E' giunto il momento in cui i canali di ricezione delle forze rappresentative la fratellanza entrino in collegamento tra di loro consapevolmente. Il lavoro è ora più che mai necessario a livello della coscienza spirituale degli individui. Ogni canale è stato preparato per poter distribuire le frequenze atte a far risuonare il nucleo in cui risiede lo spirito o meglio, il pacchetto di informazioni che rivelerà il programma individuale. Ogni cellula, ogni angolo della mente sarà così messo in attrazione del proprio codice originario, in esso la connessione al sé profondo detterà le sue memorie e i suoi propositi. Le persone hanno bisogno di sperimentare l'allineamento delle strutture individuali sottili e per questo ci si può avvalere di un supporto con la consapevolezza che uno strumento (una tecnica, una meditazione, un gruppo di lavoro energetico) non sarà sufficiente a mantenere la stabilità dell'avvenuto movimento nel segnale animico. Ciò' che serve è alla portata di tutti ed è scritto nel patrimonio cellulare. In quello spazio ove l'energia insinua la sua presenza e l'aiuto di una semplice idratazione (bere molta acqua in questo periodo) condurrà il segnale e le informazioni raggiungeranno i distretti ove si attiverà il tutto. Operare in un insieme il ove lo scopo sia questo. Operare con lo scopo di stimolare il desiderio di una riconnessione profonda. Ma il desiderio non è la forza propellente. Esiste un suono particolare che ci indica quando l'anima è pronta a schiudere le sue porte. Nell'individuo si evidenzia forte una sorta di malinconico “sentire” le cui onde chiedono l'abbandono. Lasciarsi trasportare da quel moto vibrazionale senza resistere con l'uso di un pensiero che chiede spiegazioni. E' la fiducia in ciò che passa attraverso il punto alla bocca dello stomaco che vi guiderà e se ciò vi farà attraversare un periodo di disagio personale sappiate che è il segno di un movimento che vi libera dalle trappole delle forze che dominano nel vostro intimo. Esiste in intimo mentale, un intimo emozionale, un intimo nei meandri del pensiero. Ma ciò a cui vi chiamiamo è un intimo luogo ove le forze della ripulitura vi attendono..il punto zero..il campo nuovo ove siamo in tanti ad attendervi per ricongiungerci alla quiete..il suono silenzioso che E' il potere di muovere ogni cosa. Il vostro spirito, la vostra essenza, bussa dietro le porte dell'anima e vi chiede ASCOLTO....la vostra mente vi ispira paura perchè è abituata a dominare. Nel profondo di ogni ego vi è la coscienza che queste distorsioni occupano un posto che non è il loro. Siete potenti esseri spirituali resi schiavi da un usurpatore. L'amore dello spirito comprende anche questo e quando l'ego si troverà dinanzi alla realtà, causa prima, sentirà solo amore e lascerà la sua resistenza per abbracciare il sé speculare in quanto l'unità si sarà realizzata. Il SENTIRE è la richiesta di attenzione e potete ASCOLTARE..ASCOLTARE.. ascoltare il voce o il suono guida.

Pace sia e che tutto possa ispirarvi la fiducia nei cuori.

Da te e in te ha parlato Gabriele nel tuo cuore incarnato.

Attraverso: Anna Romano

 


Clicca qui per tornare alla Home Page